rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca

Alluvione, resta l'emergenza e sabato torna la pioggia

Strade ancora allagate, turni raddoppiati per l'ambulanze e persone in aumento al PalaFerroli

A Monteforte, San Bonifacio e Soave la crisi delle ultime ore sta rientrando lentamente, così come l’acqua sta cominciando ad essere assorbita dalle campagne circostanti. Ma la preoccupazione è ancora tanta, soprattutto per le previsioni meteo che nel weekend rilevano ancora maltempo. Stamane, a Monteforte, il prefetto Perla Stancari è stata condotta dal comandante dei vigili del fuoco, Mario Sarno e dal sindaco Carlo Tessari per un sopralluogo a bordo di un mezzo anfibio. Il livello dell'acqua si è abbassato di 60 centimetri dai 130 di lunedì.
Per ora tutto è nelle mani di chi, da lunedì, lavora ininterrottamente per riportare almeno una parvenza di normalità alle strade paesane. Le ambulanze della zona sono raddoppiate da 4 a 8 e procedono facendo la spola tra il centro d’accoglienza PalaFerroli di San Bonifacio e i tre comuni colpiti dall’alluvione. La pattuglia di Guardia medica, solitamente attiva solamente durante le ore notturne, è ora operativa 24 su 24. Stanotte il numero delle persone ospitate al PalaFerroli ha contato 70 persone, venti più di lunedì. “L’emergenza sembra avere una lieve battuta d’arresto- commenta Aldo Foschini, responsabile della centrale operativa di VeronaEmergenza- le strade non sono completamente sgombere ma almeno si riesce a transitare senza l’ausilio obbligato dei mezzi anfibi dei pompieri. Certo è che i tempi d’interventi si sono raddoppiati, e quindi, se prima una chiamata veniva evasa in 30 minuti, ora lavoriamo su un singolo caso per un’ora o due”. Secondo il comandante dei pompieri Sarno “la situazione è ancora critica e pesante nonostante appaia alleggerita rispetto a ieri. L’acqua che deve defluire è ancora tanta e stiamo tentando di aumentare il numero delle idrovore a nostra disposizione per liberare almeno le strade”. Situazione ancora molto critica, invece, per la viabilità in autostrada. Il tratto di A4 tra Verona e Vicenza è ancora allagato. Sul posto la Protezione civile e i pompieri per valutare eventuali pericoli di smottamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, resta l'emergenza e sabato torna la pioggia

VeronaSera è in caricamento