menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione, finanziamenti aperti anche alle province

Si tratta di oltre 6 milioni di euro finalizzati a realizzare gli interventi urgenti e di risanamento del territorio dove si sono verificati dissesti idrogeologici dopo le piogge del 1° novembre 2010

Dopo quelli destinati ai Comuni, anche le Province di Belluno, Padova, Treviso, Verona, e Vicenza potranno utilizzare finanziamenti, per oltre 6 milioni di euro, finalizzati a realizzare gli interventi urgenti e indifferibili di risanamento del territorio dove si sono verificati dissesti idrogeologici in conseguenza della grande alluvione di Ognissanti.

E’ quanto dispone un’ordinanza del Commissario delegato al superamento dell’emergenza Perla Stancari. “Per raggiungere rapidamente anche questo obiettivo – ha spiegato il Commissario – abbiamo lavorato senza interruzioni questa estate: il tempo stringe, le scadenze amministrative si avvicinano e soprattutto dobbiamo prepararci al maltempo autunnale e invernale”. Della somma in questione, 5 milioni e mezzo di euro sono già nelle casse delle amministrazioni provinciali, mentre 755.254 euro sono dati da nuove risorse Commissariali.

I lavori in questione sono stati indicati dalle stesse amministrazioni provinciali, mediante procedura on line. Poiché le richieste presentate comportavano risorse superiori a quelle disponibili, le segnalazioni sono state sottoposte al vaglio di una Commissione Tecnica nominata dal commissario, tenuto conto che gli interventi dovevano riguardare il “risanamento per dissesto idrogeologico,” come specificato dalle disposizioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’erogazione di risorse statali destinati al finanziamento delle opere pubbliche degli enti locali. Sono quindi state estrapolate iniziative che riguardassero consolidamenti stradali, smottamenti e frane, escludendo le mere asfaltature e le opere di manutenzione ordinaria. Tutte le opere individuate vengono finanziate al 100 per cento: i lavori possono essere cantierati immediatamente, dando quindi lavoro alle imprese e operando in modo da realizzarli mentre il tempo è ancora buono.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Palestra in casa: gli attrezzi immancabili

  • social

    Epilessia: come fare attività fisica in sicurezza

  • social

    Ristorazione: i trend 2021 secondo TheFork 

  • social

    Un pizzico di cocktail: nasce il nuovo programma dedicato a dessert e cocktail

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento