Incendio a Povegliano, mezza provincia a finestre chiuse: "A scuola niente ricreazione"

Scuole aperte lunedì 16 aprile a Povegliano Veronese, ma niente ricreazione. Resteranno invece chiuse le aziende prospicienti alla Sev dove si è sviluppato l'incendio. Intanto sono molti i Comuni limitrofi che in via precauzionale hanno allertato la propria cittadinanza

L'incendio a Povegliano Veronese

«L’ULSS ha comunicato al nostro Comandante dei Vigili che, per ora, l’allarme è rientrato in quanto la nube si sarebbe spostata verso Peschiera. L’ARPAV non ha ancora comunicato la natura della nube e pensiamo servirà ancora qualche ora». Questo il contenuto di una nota d'aggiornamento pubblicata dal Comune di Bussolengo, in relazione all'incendio di questa mattina a Povegliano Veronese presso la ditta Sev che si occupa di rifiuti.

La situazione nel Comune di Verona

Avvisati i Comuni limitrofi

Nelle precedenti ore anche i Comuni di Villafranca di Verona e Castel d'Azzano avevano a loro volta emanato ordinanze specifiche con tutte le precauzioni da prendere rivolte ai cittadini. Tra le amministrazioni che hanno scelto di avvisare la propria cittadinanza in merito all'eventuale pericolo, anche quella di Valeggio sul Mincio

«Avvisiamo la popolazione di un incendio scoppiato presso la ditta Sev di Povegliano, che si occupa di gestione di rifiuti. Prestate attenzione se in zona, e rimanete in casa con le finestre chiuse se notate l'avanzare del fumo emesso dall'incendio».

In precedenza era stato lo stesso sindaco di Povegliano Veronese Lucio Buzzi ad emanare un avviso indirizzato ai Comuni limitrofi, in particolare oltre a quelli già citati, anche Nogarole Rocca, Vigasio, Sommacampagna, Trevenzuolo e Buttapietra, con il quale invitava le rispettive amministrazioni a valutare l'ipotesi di prendere provvedimenti «in via precauzionale» e «in attesa dei rilievi Arpav».

La situazione alla Sev di Povegliano Veronese h 18.50 - Video Fb Comune di Povegliano

Tra le principali direttive da seguire vi è quella di tenere chiuse porte e finestre, evitare di uscire di casa e vietare manifestazioni all'aperto, oltre che evitare di mangiare ortaggi coltivati negli orti per uso domestico.  

Aziende chiuse e a scuola ricreazione vietata

Sempre in via del tutto precauzionale, l'amminstrazione di Povegliano Veronese ha stabilito per la giornata di lunedì 16 aprile la «chiusura delle aziende prospicienti via Zanibelli e via dell'Artigianato», dove si è sviluppato l'incendio alla Sev, per consentire l'estinzione dei focolai e dell'emissione di fumi.

Le scuole comunali resteranno aperte, ma sarà «vietato fare la ricreazione all’aperto». Allo stesso modo, qualunque altra attività sportiva sul territorio di Povegliano è stata vietata dalla stessa ordinanza del sindaco Buzzi.

La nota diffusa dall'Ulss 9 alle ore 18

«Le condizioni di sicurezza dell'area sono state ripristinate, - si legge in una nota dell'Ulss 9 - ma continua la fase di attenzione per quanto riguarda il monitoraggio della qualità dell'aria da parte dei tecnici dell’Arpav. Dopo un incontro congiunto, presenti i tecnici dell'Ulss 9, il Comune di Povegliano e i Comuni limitrofi confermano la raccomandazione rivolta a tutti i cittadini di non uscire dalle proprie abitazioni, mantenendo le finestre chiuse e spegnendo ogni sistema che ricircoli l’aria di casa (aria condizionata e simili). Si consiglia di non consumare verdure e ortaggi coltivati per uso domestico se non dopo un accurato lavaggio».

Potrebbe interessarti

  • Capelli verdi dopo il bagno in piscina? Ecco le cause e i rimedi fai da te

  • I 7 segreti per un'abbronzatura perfetta anche dopo le vacanze

  • Abito sottoveste: il capo must have che non passa mai di moda

  • Auto: i 7 accessori che non possono mancare per affrontare un lungo viaggio

I più letti della settimana

  • Autoarticolato e moto si scontrano in tangenziale: morto un giovane 26enne

  • Una meteora solca i cieli di Verona: il video girato a Borgo Trento

  • Jeremy Wade pronto a svelare il mistero di "Bennie", il mostro del lago di Garda

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 23 al 25 agosto 2019

  • Frontale tra auto a Vigasio: quattro feriti in ospedale, grave un ragazzo

  • Non si controlla più, estrae un coltello in piazza Bra e viene bloccato

Torna su
VeronaSera è in caricamento