menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Allarme valanghe, Arpav: "Attenti ai fuoripista"

Allarme valanghe, Arpav: "Attenti ai fuoripista"

Allarme valanghe, Arpav: "Attenti ai fuoripista"

Il pericolo slavine alto, si vuole evitare tragedie come quella del Baldo

Il pericolo valanghe sulle montagne di tutto il Veneto resta alto. A non far passare la situazione in secondo piano ci pensa l’Arpav Veneto. L’avvertimento è chiaro, non sottovalutare l’attuale situazione della neve per evitare tragedie come quella che ha colpito i due giov:ni sciatori sorpresi sul Monte Baldo sabato scorso.
 
L’Arpav avvisa che nonostante il tempo sia in miglioramento sin da oggi, per il weekend il rischio di valanghe sulla montagna veneta sarà comunque marcato, di grado 3 su una scala da 1 a 5. Il Dipartimento Regionale per la Sicurezza del Territorio – Centro Valanghe di Arpav prevede, per oggi e per i prossimi giorni, che le situazioni più critiche si possono verificare oltre i limite di boschi. Proprio per questo gli amanti del “fuori pista” dovranno prestare particolare attenzione, sia che si avventurino sulla neve con gli sci, che con lo snowboard, che con le ciaspole.

L’Arpav raccomanda agli escursionisti di valutare attentamente la stabilità del manto nevoso a causa di una presenza diffusa di accumuli di neve poco consolidati. Anche perché, con il ritorno del sole, potrà verificarsi una importante attività valanghiva spontanea recente lungo i pendii ripidi esposti al sole.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento