menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Allarme di Federfarma: crollano le vaccinazioni

Allarme di Federfarma: crollano le vaccinazioni

Allarme di Federfarma: crollano le vaccinazioni

La colpa sarebbe del tam tam mediatico sullinfluenza A.

Vaccinarsi non è un “optional”. Eppure c’è stato un calo pari al 50% delle vaccinazioni contro l’influenza stagionale. Questo potrebbe rappresentare un grave rischio per la popolazione.


A lanciare l’allarme Ercole Concia, ordinario di Malattie Infettive all’Università di Verona: “Calcolando che mediamente è il 10% della popolazione a vaccinarsi contro la stagionale, quest’anno dunque la percentuale secondo i dati odierni potrebbe ridursi al 5%. Poiché i picchi delle due infezioni virali, stagionale e di tipo A/H1N1, potrebbero coincidere ed esprimere il massimo della loro virulenza a partire da metà o fine dicembre, se minore è il numero dei vaccinati maggiore sarà il rischio di contagio“. Dello stesso parere Marco Bacchini presidente di Federfarma Verona e Veneto: “I cittadini hanno fatto registrate un interesse calante per i vaccini contro l’influenza prima per il bel tempo e forse anche perché i riflettori in questi giorni sono tutti puntati sull’influenza di tipo A. Non voglio assolutamente fare allarmismo, ma ricordo quanto sia importante vaccinarsi soprattutto per gli anziani e le altre categorie a rischio”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento