menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scatta l'allarme in casa del sindaco Tosi: alcuni malviventi entrano nell'abitazione

La telefonata è giunta intorno alle ore 23 ai carabinieri che si sono immediatamente precipitati sul posto. Con loro anche gli uomini della scientifica che stanno provvedendo ad effettuare i rilievi del caso

L'allarme è scattato intorno alle 23 di ieri sera, quando una telefonata è giunta alla stazione dei carabinieri, dove si avvisavano i militari di un possibile tentato furto nella casa del sindaco Tosi. 

Il Nucleo radiomobile e gli uomini della Scientifica sono subito arrivati sul posto e hanno meso in sicurezza l'area. Il caso viene protetto con grande riserbo, ma secondo le prime indiscrezioni gli ignoti "visitatori" conoscevano il posto, hanno provveduto infatti a spostare l'occhio vigile delle telecamere che davano sul vialetto, dove si trovava l'auto di servizio del sindaco che non è stata sfiorata, ed avrebbero anche dato un'occhiata ad un paio di garage. I malintenzionati sembrano però essersi stati messi in fuga. 

Le forze dell'ordine stanno eseguendo i rilievi del caso, ma la domanda che gli inquirenti si pongo è se i malviventi fossero li solo per rubare o se ci possa essere qualche altro scopo dietro questa intrusione.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento