menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una segnalazione fa scattare l'allarme bomba al tribunale di Verona

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, con l'ausilio dell'unità cinofila antiesplosivo e gli artificieri della polizia, oltre alla Digos: sembrerebbe trattarsi di un falso allarme

Dopo quello delle scuole Barbarani e di piazzale Stefani, un nuovo allarme bomba è scattato martedì mattina a Verona: si tratta del terzo in circa una settimana. 

Ad essere messo in allerta questa volta è stato il tribunale di Verona, intorno alle 9. Una telefonata anonima è partita verso il 112 ma in tutto le chiamate fatte alle forze dell'ordine potrebbero essere state tre, stando ad alcune indiscrezioni. Dopo essere stato avvisato, il presidente del tribunale avrebbe quindi deciso di far partire l'evacuazione dell'edificio: avvocati e magistrati hanno quindi abbandonato la struttura e, conseguentemente, potrebbero slittare anche le varie udienze previste per oggi. 
Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Verona, con l'ausilio dell'unità cinofila antiesplosivo e gli artificieri della polizia, oltre alla Digos. 
Le forze dell'ordine hanno provveduto al controllo della struttura, ma fortunatamente nessuna traccia di esplosivo sarebbe stata trovata e alle 11 l'allarme è rientrato. Sulla vicenda ora indaga l'Arma. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'ospedale di Negrar si aggiunge ai centri di vaccinazione anti-Covid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento