menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
All'alt dei vigili tenta di speronare agente, arrestato

All'alt dei vigili tenta di speronare agente, arrestato

All'alt dei vigili tenta di speronare agente, arrestato

L'uomo, tunisino, finito in manette ieri sera dopo un inseguimento per le vie di Veronetta

Di fronte all'alt dei vigili per un posto di blocco improvvisato, un 31enne di origine tunisina ha perso il controllo e, per fuggire, ha tentato di investire uno degli agenti di polizia municipale che gli stava intimando di fermarsi. Il motorino sul quale viaggiava, infatti, era stato rubato due settimane fa. E' partito da via Scrimiari, nella tarda serata di ieri, l'inseguimento che ha portato all'arresto del fuggitivo nel parcheggio di piazza Isolo. L'uomo, infatti, ha tentato di seminare la pattuglia di agenti per le strade di Veronetta, ma poi, vistosi braccato, ha abbandonato il Kymco People rubato e ha tentato di far perdere le sue tracce tra le auto in sosta nel parcheggio. Questa mattina il giudice, valutati i suoi precedenti, ha disposto la sua custodia in carcere fino alla prossima udienza.


Quasi in contemporanea, all'incrocio con semaforo tra via Carducci e Interrato dell'Acqua Morta, un'altro motociclo, una Honda Sh di grossa cilindrata, si è scontrata con un'automobile. Alla guida un 19enne di origine moldava che ha riportato ferite di una certa entità. Anche in questo caso, però, il veicolo è risultato rubato circa una settimana fa. L'uomo si trova ancora ricoverato in ospedale piantonato dagli agenti della polizia municipale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento