Cronaca San Michele / Via Unità d'Italia

Viaggia contromano in città e incrocia i vigili del fuoco: alcoltest abbondantemente positivo

Patente ritirata venerdì sera per un 46 enne cui è stata inoltre sequestrata l'auto con finalità di confisca

Secondo quanto si apprende da una nota del Comune di Verona, verso la fine della serata di ieri, venerdì 23 luglio, le pattuglie della polizia locale sono intervenute in via Unità d'Italia dove un veicolo dei vigili del fuoco in transito aveva in precedenza incrociato un'auto in contromano.

Il conducente di quest'ultima, un 46enne residente a Verona, è stato quindi sottoposto ad alcoltest risultando positivo. In particolare, la polizia spiega che gli sarebbero stati trovati valori di alcolemia superiori a 2 grammi di alcol per litro di sangue. Gli agenti della polizia locale gli hanno quindi ritirato la patente e sottoposto il veicolo al sequestro finalizzato alla confisca.

Poche ore dopo tale episodio, attorno alle 2 della scorsa notte, questa volta in zona Porta Nuova gli agenti della polizia locale hanno controllato uno scooterista di 27 anni alla guida di un motociclo. Anche in questo caso l'esito delle prove etilometriche è risultato positivo, con valori superiori a 1,5 grammi/litro. Pertanto, oltre al ritiro della patente, gli agenti hanno pure sequestrato il mezzo del ragazzo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viaggia contromano in città e incrocia i vigili del fuoco: alcoltest abbondantemente positivo

VeronaSera è in caricamento