Cronaca Albaredo d'Adige / via Lucio Cosentino, 10

Albaredo d'Adige, rubate pelli da una conceria per 350 mila euro

I ladri si sono introdotti nell'azienda durante la notte, dopo aver messo fuori uso videocamere e cancello, e rubando le pelli grazie all'ausilio di due camion

Incredibile furto avvenuto nella zona industriale di Albaredo d'Adige ai danni della ditta "David System".

Nella notte alcuni malviventi si sono introdotti nell'azienda con due camion, manomettendo il cancello elettrico, poi avrebbero oscurato le videocamere di sorveglianza con della vernice spray bianca, per poter forzare comodamente la finestra degli spogliatoi dei dipendenti così da introdursi all'interno dell'edificio. 

Gli inquirenti sospettano che per effettuare il colpo sia servita la presenza di almeno 6 persone. Infatti sono stati sottratti 350 quintali di pelli, in parte già trattate per la consegna e in parte semilavorate, per un valore complessivo di 350 mila euro. Non è escluso che i ladri si siano serviti anche di alcuni muletti per caricare i due camion, mentre le telecamere di sorveglianza delle ditte vicine avrebbero filmato il passaggio dei due mezzi, fornendo quindi l'orario di arrivo e ripartenza dei malviventi, compreso tra mezzanotte e le 3.30. 

Un danno enorme per l'azienda di via Lucio Cosentino, Flavio Cavallaro, che ha sporto denuncia nella mattinata di ieri. Una prima ricostruzione è stata fatta dai carabinieri della stazione di Ronco e del nucleo operativo Radiomobile di Legnago. Da Verona poi sono arrivati i carabinieri della Sezione investigazione scientifiche (Sis), che hanno perlustrato l'area alla ricerca di indizi utili per le indagini. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Albaredo d'Adige, rubate pelli da una conceria per 350 mila euro

VeronaSera è in caricamento