rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Al via "Progetto Fuoco" in Fiera, settima edizione

Riello: "Verona sempre pi la capitale europea della Green Economy"

È stata inaugurata questa mattina la settima edizione di Progetto Fuoco, la mostra internazionale di impianti e attrezzature per la produzione di calore ed energia dalla combustione di legna. La rassegna è stata presentata ieri dal presidente di Veronafiere Ettore Riello, dal presidente di Piemmeti Spa, Ado Rebuli e da quello di AIEL Marino Berton. “Veronafiere si candida a diventare, tramite il suo pool diretto o partecipato di rassegne dedicate alle energie rinnovabili, la capitale europea della Green Economy – ha detto Riello - e il referente nazionale per un dialogo politico a livello comunitario finalizzato a dare omogeneità e integrazione a differenti comparti, fotovoltaico, biomasse, eolico, di un settore che può rappresentare un supporto energetico importante, già in grado di incrementare l’occupazione, tutelare l’ambiente e ridurre il tasso di inquinamento”.


Ado Rebuli ha ricordato la costante crescita della manifestazione internazionale divenuta punto di riferimento europeo, e ha accennato alle innovazioni tecnologiche presenti dal 24 al 28 febbraio in Fiera, dove oltre 500 espositori di 19 Paesi su 60.500 mq proporranno le ultimissime novità particolarmente importanti in un momento di crisi economica e di inquinamento dell’aria. Grazie ai più moderni impianti a legna (caldaie, caminetti, stufe, termocamini ecc) i risparmi economici e l’abbattimento dei fumi sono assicurati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via "Progetto Fuoco" in Fiera, settima edizione

VeronaSera è in caricamento