menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Aiutiamoci per il lavoro”, il progetto del Comune a favore dei disoccupati

Riparte a Castelnuovo del Garda l'iniziativa per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità a favore di disoccupati residenti privi di ammortizzatori sociali di età compresa fra i 35 e i 60 anni

Il Comune di Castelnuovo del Garda ripropone anche quest’anno “Aiutiamoci per il lavoro”, un progetto per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità a favore di disoccupati residenti privi di ammortizzatori sociali di età compresa fra i 35 e i 60 anni.
La domanda va presentata all’ufficio Protocollo del Comune entro le 12.30 di martedì 10 maggio, corredata dalla ricevuta di presentazione della dichiarazione sostituiva unica rilasciata dal Caf.
I progetti partiranno a giugno e riguarderanno attività di supporto alle pulizie degli spazi comunali, dei fossati e manutenzione del verde e del patrimonio pubblico. Il modulo è scaricabile dal sito del Comune e reperibile in municipio.
Come spiega l’assessore alle Politiche del lavoro, Antonello Baldi , "l'obiettivo è di coinvolgere persone che hanno perso il lavoro ed evitare che una condizione di disagio sociale li spinga ai margini della comunità. Vogliamo promuovere un percorso di uscita dalla modalità di tipo assistenziale verso una forma di valorizzazione sociale della persona senza lavoro. Con l’attivazione di un percorso di “welfare generativo”, a fronte di una richiesta di aiuto economico corrisponde una disponibilità lavorativa".

Per ulteriori informazioni rivolgersi all'Area Servizi alla Persona del Comune (tel. 045 6459922).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento