menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(Foto Agsm)

(Foto Agsm)

Inaugurata la terza colonnina per ricaricare le auto elettriche a Verona

Si trova in via Pallone, mentre le altre due sono nel piazzale della fiera e in lungadige San Giorgio. Tutte e tre sono di Agsm. Croce: "Verona deve stare al passo con l'Europa"

Un'altra colonnina Agsm per la ricarica dei mezzi elettrici è a disposizione dei cittadini. L'inaugurazione è avvenuta oggi, 17 novembre, in via Pallone in presenza del sindaco di Verona Federico Sboarina e del presidente di Agsm Michele Croce.

Sono diventate quindi tre le colonnine pubbliche di Agsm installate a Verona: la prima nel piazzale della Fiera di Verona, dotata di una particolare presa di corrente da 22 kilowatt, in corrente alternata, idonea per la ricarica accelerata di molti modelli di auto elettriche. Provvisoriamente, è stata provvista anche di una presa normale da 3KW per la ricarica di motorini e di biciclette elettriche. La seconda è dotata di 2 prese da 22 KW ed in lungadige San Giorgio. E quella inaugurata oggi, in via Pallone, sempre a doppia postazione, idonea per la ricarica di due auto contemporaneamente.

Ciò che sogno per la nostra Verona è una città con una nuova mobilità per un futuro silenzioso e pulito e con una migliore qualità dell'aria e della vita - ha detto il presidente di Agsm Michele Croce - Verona deve stare al passo con l'Europa: paesi come la Norvegia hanno ormai più colonnine per la ricarica elettrica che distributori di benzina e, considerato che i prezzi delle auto elettriche restano per ora decisamente alti rispetto a quelle alimentate con motori tradizionali, il governo incentiva fortemente l'acquisto di queste vetture che lì hanno raggiunto il 40% della quota di mercato. Proprio per favorire lo sviluppo della mobilità elettrica nella nostra città, Agsm ha pensato ad una ricarica gratuita e accessibile solo tramite l'App Verona Smart App per gli utilizzatori delle colonnine durante il primo anno di servizio, mentre in seguito sarà possibile fare rifornimenti mediante carte di credito o bancomat.

L'importanza di questa inaugurazione è stato sottolineata anche dal sindaco Sboarina, attento al trend di crescita dei mezzi elettrici.

Una nuova mobilità sostenibile, sia dal punto di vista ambientale che del rumore, è il futuro a cui tendere per garantire la vivibilità della città - ha detto Sboarina - Ecco perché una nuova colonnina di carico è fondamentale, senza infrastrutture l'impiego delle auto elettriche non si sviluppa. Un grande plauso quindi ad Agsm per questa attenzione, che va nella direzione di quella del Comune. Il nostro intento è di fare di Verona una città sempre più smart, in cui i servizi siano sempre più accessibili, moderni e tecnologici.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento