rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Agsm, bilancio da oltre 82 milioni per gli investimenti del 2012

Nel quadriennio 2012-2016 abbiamo investimenti per 260 milioni di euro. Un quarto dei fondi a disposizione saranno destinati alle energie rinnovabili

 

Tempo di bilanci per Agsm. Alla voce "investimenti" l'azienda municipalizzata veronese ha annunciato una spesa di oltre 82 milioni di euro. Un quarto dei fondi a disposizione verranno utilizzati per la realizzazione di impianti 
 
"Il bilancio degli investimenti del 2012 è assolutamente positivo - ha detto il presidente di Agsm Paolo Paternoster-. non deve essere visto solo nell'ottica della casella dell'utile perchè si tratta un bilancio molto forte nel complesso. Basti pensare che nel quadriennio 2012-2016 abbiamo investimenti per 260 milioni di euro. Un quarto di questi soldi verranno destinati alla produzione di nuovi impianti di fonti energetiche rinnovabili. L'accento viene posto sull'eolico e quindi sulla tutela dell'ambiente. 
 
Che ricadute si avranno sui costi? "Certo è che se noi continuiamo a installare impianti fotovoltaici e produrre energie pulita. Grazie a questo circolo virtuoso si potrebbe arrivare ad una riduzione dei costi delle tariffe, ma stiamo parlando di piani a lungo termine. Speriamo che sia così, perchè questo momento di crisi è cruciale sia per le aziende che per le famiglie" spiega il presidente.
 
"Gli investimenti di Agsm devono essere proporzionali al nostro fatturato - ricorda Paternoster - che quest'anno ha raggiunto la cifra record di 650 milioni di euro".
 
"Aziende è sana e capace di investire. Passi da gigante si stanno facendo nel campo delle energie rinnovabili - fa eco il direttore generale della multiutility, Giampietro Cigolini-. Costruire impianti fotovoltaici ed eolici è ancora molto costoso, ma le tecnologie in questo campo stanno facendo scoperte molto interessanti. Personalmente, penso che entro il 2015 si potrebbe arrivare ad un pareggio di costi tra fonti di energia tradizionali e quelle rinnovabili. Quindi, il passaggio totale all'energia pulita si potrebbe avere già tra tre anni".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agsm, bilancio da oltre 82 milioni per gli investimenti del 2012

VeronaSera è in caricamento