Aggressioni agli autisti dei bus. Autori identificati e denunciati: 3 i minorenni

La "baby gang" protagonista di alcuni brutti episodi sulla tratta Verona-Legnago, è stata individuata dai carabinieri di Bovolone e successivamente i ragazzi hanno ammesso le proprie colpe, offrendo piena collaborazione

Quattro giovani, tutti residenti nella Bassa Veronese, sono stati denunciati all'autorità giudiziaria al termine delle indagini partite nel mese dei febbraio, coordinate dalla Compagnia di Villafranca di Verona e condotte dai carabinieri della stazione di Bovolone, per tre aggressioni ai danni di alcuni autisti Atv, avvenute sulla tratta Verona-Legnago. 

Il primo episodio risale al mese di febbraio, quando il gruppo ha bloccato l'autobus, che da Bovolone stava ripartendo in direzione Legnago, posizionandosi al centro della strada e sferrando calci e pugni al mezzo. Una volta saliti a bordo poi, i quattro anche aggredito verbalmente l’autista, accusandolo di averli volontariamente lasciati a piedi.

Nel secondo fatto, verificatosi a febbraio, i quattro si rifiutarono di pagare il biglietto arrivando ad ingaggiare uno scontro fisico con l'autista e procurandogli una frattura al setto nasale, prima di far perdere le proprie tracce nel comune della Bassa. 

Nell'ultimo caso invece, avvenuto sempre nel mese di marzo, i giovani erano ancora senza biglietto e sono stati invitati a scendere dal mezzo prima di arrivare a Verona dall'autista, bersagliato poi da sputi.

Nel corso della indagini i militari si sono serviti anche di numerosi filmati, che hanno permesso loro di identificare i responsabili di questi episodi. Si tratta di tre minorenni ed un maggiorenne che dovranno rispondere di violenza e minaccia a pubblico ufficiale, interruzione di pubblico servizio e lesioni personali in concorso. 
Una volta chiuso il cerchio intorno a loro, i quattro hanno offerto la loro piena collaborazione agli investigatori, ammettendo le loro colpe e riconoscendo la gravità di quanto fatto. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Finisce fuori strada con la Ferrari, ipotesi malore: muore imprenditore in Transpolesana

  • Cambia la viabilità di Verona per il Venerdì Gnocolar: ecco i provvedimenti

  • Preleva 1.500 euro con un bancomat rubato, scoperto e denunciato

  • Tre persone portate in ospedale dopo un scontro frontale tra due auto

  • Finalmente insieme a Verona i vincitori del concorso di San Valentino

  • Verona e le sue bellezze storiche e culturali approdano in tv sulla Rai

Torna su
VeronaSera è in caricamento