menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Bus Atv a Legnago - immagine d'archivio

Bus Atv a Legnago - immagine d'archivio

Sale senza biglietto sul bus e aggredisce un ragazzo, poi si dà alla fuga

L'episodio è avvenuto su un mezzo Atv della linea che collega Legnago e Nogara

Una linea descritta dai più come solitamente tranquilla, quella degli autobus Atv che collega Legnago e Nogara, ma lo scorso venerdì sul mezzo 353 è avvenuto un episodio deprecabile mentre si trovava nella stazione legnaghese. Secondo quanto riportato quest'oggi dal quotidiano L'Arena, vi sarebbe stata un'aggressione da parte di un giovane, all'aspetto descritto come «magrebino» ma al momento non ancora identificato, nei confronti di un altro ragazzo, finito scaraventato a terra riportando anche delle ferite.

All'origine del fatto vi sarebbe stato il mancato pagamento del biglietto da parte dell'aggressore. L'autista del bus, infatti, avrebbe inizialmente chiesto a uno degli studenti saliti sul mezzo di farsi mandare indietro il ragazzo che era appena montato a bordo, senza però mostrare alcun abbonamento o vidimare il biglietto. Ambasciatore non porta pena, si è soliti dire, ma questa volta alle parole del malcapitato studente che ha riferito al "portoghese" la richiesta dell'autista, sarebbe poi seguita l'aggressione fisica. 

Nell'immediato, il conducente del bus resosi conto dell'accaduto ha quindi allertato i carabinieri, ma l'autore della violenza era già smontato dal mezzo e fuggito quando i militari sono giunti sul posto. Ora spetterà ai genitori della vittima stabilire se procedere o meno con una denuncia nei confronti di ignoti. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Verona usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento