rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca Isola della Scala / Via Vittorio Veneto

Cerca d'impedire un furto nella sua azienda. I ladri gli rompono un braccio

Era scattato l'allarme nella sua ditta di ortaggi a Isola della Scala. L'uomo ha sorpreso i due malviventi nella serra e ha cercato di fermarli senza però riuscirci

Ha cercato di impedire un furto all'interno della sua azienda, ma i ladri lo hanno colpito rompendogli un braccio e scappando con la refurtiva. È successo a Isola della Scala, sabato 26 febbraio verso le 21.30. A raccontare il fatto è lo stesso protagonista che, al quotidiano L'Arena, ha ammesso che poteva andargli anche peggio.

Il furto è avvenuto in un'azienda che produce ortaggi e non è la prima volta che accade, tanto che il proprietario si era deciso a montare un allarme. È stato proprio l'allarme a far uscire di casa l'imprenditore 42enne, che una volta giunto alla serra si è trovato di fronte i due malviventi. L'uomo ha lottato per fermarli e uno di loro ha preso una scopa e con un colpo di manico ben assestato ha rotto l'ulna del proprietario dell'azienda, la cui prognosi è stata poi calcolata in un mese.

La vittima del furto e dell'aggressione ha riconosciuto nei ladri un accento dell'Est Europa e ai Carabinieri di Villafranca ha sporto denuncia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cerca d'impedire un furto nella sua azienda. I ladri gli rompono un braccio

VeronaSera è in caricamento