Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Stradone San Fermo

Prende a calci una donna in pieno giorno, la Polizia lo porta in carcere

L'aggressione è avvenuta domenica in Stradone San Fermo a Verona. La vittima ha chiamato il 113 e gli agenti delle Volanti hanno catturato il responsabile, un trentaduenne originario della provincia di Bari

Ieri, 2 giugno, intorno alle 12, gli agenti delle Volanti di Verona hanno catturato un trentaduenne originario della provincia di Bari. Le iniziali dell'uomo sono H.C..

I poliziotti hanno controllato l'uomo durante un intervento effettuato in Stradone San Fermo, su segnalazione fatta da una donna. La cittadina aveva chiamato il 113 e agli agenti ha riferito di essere stata aggredita dal 32enne, il quale senza un apparente motivo l'avrebbe colpita con dei calci alle gambe.

Gli uomini delle Volanti hanno fermato l'uomo e successivi controlli hanno fatto emergere un provvedimento restrittivo a suo carico emesso lo scorso 30 maggio dalla Procura della Repubblica di Verona. Il 32enne è stato così portato nel carcere di Montorio, dove dovrà scontare due mesi di carcere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prende a calci una donna in pieno giorno, la Polizia lo porta in carcere

VeronaSera è in caricamento