Il Sinappe denuncia una nuova aggressione nel carcere di Montorio

Una nota diffusa da parte del Sindacato Nazionale Autonomo Polizia Penitenziaria ha denunciato il fatto che sarebbe avvenuto venerdì e nel quale sarebbe rimasto ferito un agente

Venerdì mattina un collega di servizio in sezione è rimasto ferito, da un lancio di oggetto, da un detenuto straniero. 

Inizia così la nota del Sinappe (Sindacato Nazionale Autonomo Polizia Penitenziaria), riportata anche da TgVerona, con la quale viene denunciata una nuova aggressione che sarebbe avvenuta nel carcere di Montorio nei giorni scorsi. 

La situazione e degenerata in protesta quando il carrello del mangiare si è avvicinato: alla sola visione del pranzo il detenuto riferiva che non era di suo gradimento scoppiando in protesta e richiamando l'attenzione con forte grida. 
Il collega avvicinandosi è stato colpito da un oggetto allo zigomo sinistro, provocando una diagnosi di contusione con prognosi di tre giorni, rilasciato dal pronto soccorso. Purtroppo l'escalation delle aggressioni nei carceri resta un problema rilevante, sperando che il gesto non passi inosservato. Siamo vicini al collega aggredito augurandogli una pronta guarigione. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale a Verona: auto contro un muro, perde la vita un 47enne di Cerea

  • Tocca il cordolo in moto, cade e muore: la stanchezza la possibile causa

  • L'auto finisce contro un muro: muore padre di due bambine nell'incidente a Ca' di David

  • Incidente a Sant'Ambrogio di Valpolicella: muore motociclista dopo la caduta

  • Sfonda la recinzione stradale con un camion e vola per 7 metri dal ponte di viale delle Nazioni

  • McDonald’s apre a Bussolengo un nuovo ristorante e cerca 40 persone: selezioni al via

Torna su
VeronaSera è in caricamento