rotate-mobile
Cronaca via dell’Industria

Aggrediscono gli agenti per evitare il controllo: due ubriachi in manette

L'episodio è avvenuto nella serata di domenica durante un giro di perlustrazione delle Volanti in Zai, dove gi agenti hanno notato tre persone a bordo di un'auto in sosta presso un’area di parcheggio dedicata ai mezzi pesanti

La perlustrazione della Zai da parte dei poliziotti delle Volanti, ha portato all'arresto di due persone nelle serata di domenica. Erano circa le 21 quando gli agenti hanno controllato tre individui sospetti, che si trovavano a bordo di un'auto in sosta presso un’area di parcheggio dedicata ai mezzi pesanti, in via dell’Industria. 

Evidentemente ubriachi, due dei tre soggetti hanno subito dato dimostrazione della propria ostilità nei confronti delle forze dell'ordine, nel tentativo di sottrarsi al controllo. 
Uno dei due si è scagliato contro un poliziotto, insultandolo e spingendolo a terra: quest'ultimo nella caduta ha rimediato un'escoriazione alle mani, uno strappo alla tasca della divisa, la rottura degli occhiali e il danneggiamento del cellulare. Anche l'altro uomo ha tenuto un atteggiamento simile, prendendo l'agente per il bavero della giacca della divisa per poi spingerlo a terra. 
Gli uomini della Questura allora si sono rimessi in piedi e hanno reso inoffensivi i due ubriachi, arrestandoli con l'accusa di resistenza, violenza, minacce e oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. 

D.C, 27 anni e D.I., 45 anni, entrambi romeni e con precedenti di polizia e penali alle spalle, lunedì si sono presentati in aula per l’udienza di convalida della misura precautelare, a cui ha fatto seguito l’applicazione dell’obbligo di firma giornaliero fino alla data di celebrazione del processo, che si terrà il prossimo 4 aprile 2018.

 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggrediscono gli agenti per evitare il controllo: due ubriachi in manette

VeronaSera è in caricamento