menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Aggredisce due agenti a un controllo, arrestato

Aggredisce due agenti a un controllo, arrestato

Aggredisce due agenti a un controllo, arrestato

Nomade polacco ferisce un commissario al polso e mette le mani attorno al collo a un vigile

Un cittadino polacco di 56 anni è stato condannato ieri ad una pena di cinque mesi e dieci giorni di reclusione, con il beneficio della sospensione condizionale della pena, a seguito dell’arresto da parte della polizia municipale con l’accusa di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Durante alcuni controlli antiprostituzione, gli agenti si sono avvicinati ad una roulotte in sosta, all’interno della quale si trovavano l'arrestato e la moglie, entrambi polacchi e con alle spalle alcuni precedenti penali.

Solo dopo alcune insistenze i due hanno aperto la porta, dimostrando però di non voler collaborare con gli agenti, fino a quando l’uomo si è scagliato prima contro il commissario coordinatore del servizio, ferendolo ad un polso, poi contro un agente, al quale ha messo le mani intorno al collo. Bloccato ed arrestato, ha trascorso la notte nelle celle del Comando di via del Pontiere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento