Cronaca

Agec, raddoppia la busta paga del presidente

Toffali: "A Venturini compenso pi alto adeguato alle nuove competenze"

L’attuale busta paga del presidente di Agec Giuseppe Venturini ammonta a 17.500 euro annui. Con le nuove competenze che la partecipata del Comune ha preso durante il 2009 (vedi annessione di mense e farmacie) è arrivato il momento di ritoccare il compenso del presidente. Si è discusso di questo proprio oggi, durante la Giunta comunale, e la decisione è stata di raddoppiargli lo stipendio, che passerà quindi a 35mila euro annui.

Venturini resta comunque ultimo nella classifica dei “paperoni” presidenti delle partecipate: dopo di lui, salendo, troviamo Massimo Mariotti dell’Amt con 49mila euro annui, poi Riccardo Caccia di Veronamercato con 60mila euro, poi Paolo Paternoster dell’Amia e Gian Paolo Sardos Alberini dell’Agsm con 63mila euro annui, poi Fabio Bortolazzi dell’aeroporto Catullo con 90mila euro e infine il “paperone” Ettore Riello di Ente Fiera Verona con 120mila euro annui. “L’aumento del compenso è un adeguamento alle competenze, visti i nuovi lavori che sono stati affidati alla partecipata – ha detto l’assessore comunale alle Partecipate Enrico Toffali -. Era sproporzionato con quello che percepiscono i presidenti delle altre società relativamente ai lavori affidati”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agec, raddoppia la busta paga del presidente
VeronaSera è in caricamento