menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Aumento di capitale per il Catullo: la Giunta dice sì

La proposta di delibera sarà sottoposta la prossima settimana alla Commissione consiliare per poi passare all’esame del Consiglio comunale. Se tutto andrà bene verrà stanziato più di un milione di euro

La Giunta, su proposta dell’assessore alle Aziende partecipate Enrico Toffali, ha approvato la sottoscrizione dell’aumento di capitale dell’aeroporto Catullo per la quota di competenza del Comune di Verona, pari al 6,975 per cento del totale, per una somma di 1 milione 46 mila euro. La proposta di delibera sarà sottoposta la prossima settimana alla Commissione consiliare per poi passare all’esame del Consiglio comunale, che dovrà approvarla obbligatoriamente entro il 31 ottobre.

“L’importo rappresenta il supporto finanziario al piano economico-industriale 2012/2021 e alla ricapitalizzazione di 15 milioni di euro, deliberati dall’assemblea dei soci rispettivamente il 27 luglio e il 10 agosto scorsi – spiega Toffali – e lascia inalterata la partecipazione del Comune di Verona al capitale azionario dell’aeroporto”. “Tramite riduzione di spese correnti siamo riusciti a trovare i fondi per finanziare l’aumento di capitale – spiega l’assessore al Bilancio Pier Luigi Paloschi - nello specifico, 400 mila euro sono derivati da economie sullo stanziamento per le elezioni amministrative, il resto per la riduzione dei tassi passivi sui mutui.”  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento