rotate-mobile
Cronaca Sommacampagna / Via Aeroporto

Fermati al Catullo con coralli di specie protette: multa di 5 mila euro ad entrambi

Sono stati trovati dai funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli, con la collaborazione della Guardia di Finanza, nei bagagli di due italiani che rientravano rispettivamente dall’Egitto e dalle Maldive

Impegnati nelle attività di contrasto ai traffici illeciti, così come nella tutela delle specie di fauna e flora selvatiche minacciate di estinzione, i funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) di Verona in servizio all'aeroporto Catullo, in collaborazione con la Guardia di Finanza di Villafranca, hanno scoperto e sequestrato in due distinte operazioni dei coralli trasportati nei bagagli di passeggeri italiani che rientravano rispettivamente dall’Egitto e dalle Maldive.

foto 2-9-25

Uno del peso di circa 0,720 chili appartenente all’ordine Scleratinia/Acropora SPP e l'altro di 2,8 chili circa appartenente all’ordine Scleratinia/Pocillopora SPP, i due coralli rientrano tra le varietà tutelate dalla Convenzione di Washington (C.I.T.E.S. – Convention on International Trade in Endangered Species) ed erano sprovvisti della necessaria documentazione per l'importazione. 

Ai trasgressori è stata comminata la sanzione di 5 mila euro per aver violato il disposto di cui all’art. 2, comma 3, della legge 150/92 e successive modifiche e integrazioni.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermati al Catullo con coralli di specie protette: multa di 5 mila euro ad entrambi

VeronaSera è in caricamento