Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca Negrar / Via Novare

Arbizzano, un aereo monomotore precipita: morti il pilota e l'istruttore

L'incidente è avvenuto nella mattinata di mercoledì, con il velivolo che si è schiantato nel boschetto di Tenuta Novare. Sul posto i vigili del fuoco con tre mezzi, il personale del 118 ed i carabinieri

Un drammatico incidente si è consumato nei cieli della provincia di Verona, nella mattinata di mercoledì. 
Due persone sono precipitate con un aereo da turismo Cessna 150 ad Arbizzano, nel boschetto della Tenuta Novare, dopo essere decollate dall'aerporto di Verona Boscomantico: si trattava di un pilota che doveva rinnovare il patentino, Lino Lavarini di 61 anni, e di un ex pilota istruttore, Prospero Antonini di 69 anni, entrambi veronesi. 

IL VIDEO DELL'INTERVENTO DEI VIGILI DEL FUOCO

Cinque mezzi dei vigili del fuoco, tra i quali due squadre SAF (speleo alpino fluviali) si sono precipitati sul posto alle 10.50 per spegnere l'incendio che ha avvolto il velivolo, ma purtroppo per entrambi gli occupanti non c'era già più niente da fare ed entrambi hanno perso la vita. I pompieri stanno procedendo con le operazioni di messa in sicurezza della zona impervia, per dare il via poi al recupero delle salme. 
Sul posto anche il personale del 118 ed i carabinieri di Negrar e della Compagnia di Caprino Veronese per gli accertamenti di rito, utili a chiarire le cause che hanno portato alla tragedia. 

Un testimone però ha raccontato di aver prima udito forte boato e poi di aver visto il velivolo precipitare. Sulla vicenda inoltre ha aperto un'inchiesta anche l'Ansv (Agenzia nazionale per la sicurezza del volo), che ha mandato sul posto un proprio invstigatore. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arbizzano, un aereo monomotore precipita: morti il pilota e l'istruttore

VeronaSera è in caricamento