Aereo guasto all'aeroporto Catullo: volo rinviato mentre i passeggeri salivano a bordo

Lunedì 13 luglio, Il volo per Catania di Volotea doveva partire alle 11.35 da Villafranca, ma è potuto decollare solo dopo le 17. Passeggeri chiamati due volte per l'imbarco

Sarebbe dovuto partire alle ore 11:35 di lunedì 13 luglio il volo per Catania della compagnia aerea Volotea e invece il decollo è avvenuto dopo le 17, per un guasto al velivolo. Cose che capitano, se non fosse che la notizia del rinvio del volo sia stata data mentre i passeggeri stavano salendo a bordo. Questo è quanto successo a 118 passeggeri in partenza verso la Sicilia dall'Aeroporto Catullo di Villafranca.

"Quando siamo stati ai piedi dell'aereo, pronti per salire sulle scale ci hanno fermato. Uno steward con altre persone guardava una ruota dell'aereo. Ci hanno detto che era tagliata e ci hanno fatto rientrare con una carta di sbarco". Questo il racconto dei passeggeri, riportato sul quotidiano L'Arena. Dunque, all'improvviso, i 118 viaggiatori sono stati costretti a tornare al gate e lì hanno atteso la partenza per oltre cinque ore. Alcuni, scherzosamente, raccontano che si è trattata di un'attesa costosa, visto che per ammazzare il tempo hanno fatto acquisti nei negozi dello scalo veronese.

Dopo il ritorno al gate, continua il racconto su L'Arena, "Non ci hanno detto più nulla. Solo quando ci siamo lamentati, ci hanno consegnato un bonus da spendere al bar. Ci hanno detto che saremmo partiti per le 15.30, poi è partito il volo delle 16 ma noi siamo rimasti a terra. Invece di far volare noi che siamo stanchi e accaldati. I bambini piangono".

L'areoporto ha parlato di un problema tecnico, la compagnia ha poi confermato che si trattava di una ruota sgonfia. Sempre su L'Arena, una passeggera commenta: "Che si siano accorti del problema prima del tempo è una fortuna. Ma che lo abbiano rilevato quando stavamo per partire mi pone dei dubbi. Non potevano controllare prima? Vero che è un volo low cost, ma io viaggio molto e non mi è mai capitata una cosa così. Abbiamo ciondolato ai gate per ore. Io sono in ferie, ma ci sono persone che avevano un appuntamento di lavoro. Sono in ballo dalle 8 di questa mattina, quando sono partita da casa. Il check-in era alle 10.30. Non ci hanno detto nulla per ore". Alla fine, il volo è partito ed è arrivato a Catania senza problemi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Secondo il presidente dell'Ordine dei medici di Venezia il Veneto va «verso la zona rossa»

  • La "nuova" zona arancione: cosa cambia per il Veneto con l'ultimo Dpcm, tutte le regole 

  • Speranza presenta il nuovo Dpcm: «Alle 18 nei bar stop asporto, musei aperti in zona gialla»

  • Firmato il Dpcm: rivoluzione spostamenti, bar ed enoteche stop asporto dalle 18. Le novità

  • Drammatico incidente tra furgone e camion in A22: morto un 31enne di Lazise

  • Variante inglese, Crisanti: «Se c'è, allora strade d'accesso al Veneto bloccate e lockdown»

Torna su
VeronaSera è in caricamento