Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Centro storico / Via Giuseppe Mazzini

Indagine sull'Adsl in Veneto: aumenta la velocità della rete internet di Verona e provincia

Uno studio di SosTariffe.it compara i dati sulla linea veloce degli anni 2014 e 2015. La tendenza regionale vede un complessivo miglioramento della trasmissione dati sulla linea telefonica

Quanto può cambiare la velocità dell'ADSL in un determinato territorio in un anno? A rispondere, per quanto riguarda il Veneto, è l'ultima analisi di SosTariffe.it che ha stimato la velocità media in download delle connessioni attive e ha presentato i dati a livello regionale e comunale, confrontando le informazioni rilevate nel 2014 con quelle di quest'anno.

Sapere a quanto "viaggia" effettivamente la propria connessione è un dato molto importante, soprattutto quando si sceglie una nuova tariffa Internet, in quanto non in tutte le realtà territoriali è possibile raggiungere le velocità nominali pubblicizzate dai provider.

I dati dello studio di SosTariffe.it sono riassunti nella seguente tabella:

2015-04-29-2-Velocita_ADSL_Veneto_2015_SosTariffe.it-2

Come si può vedere dalla tabella a livello regionale la velocità dell'ADSL in Veneto, nel 2015, aumenta del 9,7% rispetto all'anno precedente, attestandosi intorno ai 5,64 Mb/s. Anche a livello provinciale e comunale sono state registrate alcune variazioni significative rispetto al 2014, non tutte positive.

Le provincie di Venezia, Vicenza e Treviso registrano i maggiori incrementi di velocità media in download rispetto al 2015. Rispettivamente, in queste aree gli utenti che hanno usato lo speed test di SosTariffe.it hanno segnalato incrementi del 20,8%, 12,8% e 11,5%. Rovigo e Belluno, invece, si ritrovano in questi primi mesi del 2015 con un'ADSL rallentata rispetto all'anno passato. Nelle due province, infatti, la velocità media è calata del 10,6% a Rovigo e del 6,7% a Belluno nell'ultimo anno.

Non sempre, tuttavia, queste diminuzioni sono da intendersi negative: il calo della media può essere anche imputato al superamento delle zone in digital divide (aree in cui l'ADSL non arriva) rispetto all'anno precedente che erano escluse dunque dalla rilevazione. L'inclusione nel 2015 di queste aree può quindi influire sulla media anche se in negativo.

Positive, invece, le provincie di Padova e Verona che registrano un aumento del 8,9% e del 8,5%.

A livello comunale sono Venezia e Padova a registrare l'aumento maggiore della velocità ADSL: il 35,5% in più rispetto al 2014, raggiungendo a oggi le connessioni una velocità pari a 8,17 Mb/s e 9,96 Mb/s in media. Migliorano anche le connessioni a Treviso, Verona e Vicenza: qui l'ADSL è più veloce rispetto al 2014 dal 13% a oltre il 33%. Belluno, invece, registra un calo anche a livello comunale, che supera il 24%; anche a Rovigo le cose non vanno bene: qui il calo è del 3,4% rispetto all'anno precedente.

I dati sono stati estrapolati direttamente dagli utenti di SosTariffe.it che abitano e utilizzano quotidianamente la connessione Internet domestica in Veneto e hanno effettuato lo speed test che il sito di comparazione offre (https://www.sostariffe.it/adsl/test-velocita/), in grado di rilevare la velocità del proprio collegamento e trovare gli operatori davvero più veloci nella zona.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagine sull'Adsl in Veneto: aumenta la velocità della rete internet di Verona e provincia

VeronaSera è in caricamento