Parapiglia sulla terrazza di Adigeo, i vigilanti: «Aggrediti da un gruppo di ragazzini»

L'episodio denunciato dai vigilanti del centro commerciale con sede a Verona

Polizia ad Adigeo - immagine d'archivio

Nel corso del pomeriggio di ieri, venerdì 14 agosto, alcuni addetti alla sicurezza del centro commerciale Adigeo, in viale delle Nazioni a Verona, sarebbero stati prima insultati e poi anche aggrediti fisicamente da alcuni ragazzini minorenni. L'episodio, secondo quanto si apprende dalle deposizioni degli stessi vigilanti coinvolti, sarebbe avvenuto intorno alle ore 16.30, quando gli addetti alla sicurezza avrebbero ricevuto dalla Control Room, sulla base di quali motivazioni non è al momento ancora chiaro, l'ordine di fare uscire da Adigeo il gruppo di giovanissimi situato nell'area food.

In base a quanto rivelato dagli addetti alla sicurezza, non si tratterebbe ad ogni modo di una dinamica inedita, tanto è vero che, a breve distanza di tempo, un altro gruppo di giovanissimi sarebbe poi stato notato dagli stessi vigilanti nei pressi della terrazza di Adigeo, «circa 30 persone» viene specificato nella deposizione, sottolineando come in gioco vi fosse anche la necessità di far rispettare il distanziamento sociale evitando si creassero «assembramenti».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A questo punto sarebbero però sorti i veri problemi: alla richiesta di uscire dal centro commerciale, infatti, alcuni dei giovani avrebbero reagito chi con frasi inappropriate e chi addirittura ingaggiando «uno scontro fisico» con uno dei vigilanti. Gli altri suoi colleghi presenti, a quel punto si sarebbero frapposti in sua difesa, allertando non appena possibile la sala controllo, riferendo dell'accaduto e richiedendo l'intervento delle forze dell'ordine. Grazie all'arrivo della polizia la situazione sarebbe a quel punto rientrata, ma nel parapiglia i vigilanti avrebbero riportato diverse contusioni. Portati in ospedale per le cure del caso, gli addetti alla sicurezza sarebbero stati medicati senza necessità di ricovero, ma con l'indicazione di effettuare successivi accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Verona un nuovo decesso e altri 35 casi positivi: tutti i Comuni di appartenenza

  • Nel Veronese sono 29 i nuovi casi positivi e 1.808 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

  • Due classi chiuse per casi positivi al virus nel Veronese: «Rispettate le precauzioni»

  • Elezioni regionali, suppletive e referendum costituzionale: seggi aperti in Veneto

  • Picchiata dal marito: luna di miele da incubo per una sposa veronese

  • Nuovi 40 casi positivi al virus nel Veronese e 1.987 gli isolati: tutti i Comuni di riferimento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeronaSera è in caricamento