Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Peschiera del Garda

Sorpreso ad uscire dalla finestra di un bungalow, addetto alle pulizie finisce in manette

Il tutto si è verificato in un campeggio di Peschiera del Garda nella giornata di lunedì. Ad avvisare i carabinier è stato il responsabile della sicurezza, dopo che il 19enne era stato fermato

Un 19enne residente nel Veronese, F.M., è finito nei guai nella mattinata di lunedì, quando è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Peschiera del Garda con l'accusa di furto. 

La mattina del 30 agosto il responsabile della sicurezza di un noto campeggio di Peschiera ha chiesto l'intervento di una pattuglia dei militari, per aver bloccato un ragazzo mentre tentava di darsi alla fuga uscendo dalla finestra di un bungalow. Al personale dell'Arma sarebbe stato riferito che il giovane era un addetto delle pulizie della società incaricata dalla direzione della struttura e che, dopo essere stato visto aggirarsi furtivamente tra le casette mobili, è stato notato mentre usciva dalla finestra del bagno di una di queste.
L’ospite della casetta "visitata", un turista di nazionalità tedesca, tuttavia non ha segnalato ammanchi se non la rottura dei sanitari, sui quali l’intruso era salito per scavalcare il davanzale.
Arrestato e condotto nelle camere di sicurezza della caserma di Peschiera, martedì mattina è comparso davanti al Gip del tribunale scaligero, chhe ha convalidato il provvedimento senza applicare misure cautelari: F.M. è stato quindi rimesso in libertà, in attesa della data del processo.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso ad uscire dalla finestra di un bungalow, addetto alle pulizie finisce in manette

VeronaSera è in caricamento