Acque Veronesi, stop ai reclami faccia a faccia. Si fa tutto online

Cambia dal 15 di luglio la procedura per le pratiche dei reclami presso gli uffici di lungadige Galtarossa a Verona. La documentazione dovrà essere presentata solamente in forma scritta

(Foto web)

Dal 15 luglio cambierà la procedura per la gestione dei reclami allo sportello di Acque Veronesi di Verona in lungadige Galtarossa 8. Durante tale periodo, gli utenti che avranno necessità di inoltrare pratiche relative a reclami, dovranno necessariamente farlo scaricando l’apposita documentazione sul sito internet www.acqueveronesi.it nella sezione “Servizi per la famiglia/modulistica”,  disponibile anche presso tutti gli sportelli della società. La pratica dovrà essere inviata in una delle seguenti modalità: posta ordinaria ad Acque Veronesi, specificando sulla busta “reclamo cliente”,  al numero di fax 045 8677438, via mail all’indirizzo urp@acqueveronesi.it o visitando la pagina https://www.acqueveronesi.it/contattaci.asp. I clienti possono contattare Acque Veronesi anche attraverso il numero verde 800 – 735300

Tale variazione si rende necessaria per consentire interventi di riorganizzazione della struttura e dei sistemi informativi dell’ufficio relazioni con il pubblico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Artigiano muore folgorato in strada mentre lavora: inutili i soccorsi del 118

  • Arriva il maltempo in Veneto, pioggia e neve: "Stato di attenzione" della protezione civile

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dal 17 al 19 gennaio 2020

  • Trovano un vero arsenale nella sua casa: 42enne finisce in manette

  • Operaio morto sul lavoro a Legnago, assolto rappresentante dell'azienda

  • Tocca con la motosega i cavi dell'alta tensione: non c'è stato scampo per il 46enne

Torna su
VeronaSera è in caricamento