Cronaca Centro storico

Acque Veronesi, conclusi i lavori nella zona di via Sant'Anastasia

Ripristinata la normale circolazione dei veicoli dopo l'improvviso cedimento di un tratto del collettore fognario

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VeronaSera

Da questa mattina, martedì 28 agosto, è stata ripristinata la normale circolazione degli autoveicoli in corso Sant’Anastasia a Verona, nel tratto compreso tra via Rosa e piazza delle Erbe. Acque Veronesi ha infatti provveduto nel mese di agosto alla sostituzione di un consistente tratto del collettore fognario della strada che aveva subito un improvviso cedimento. E’ stato così risolto un problema che aveva provocato qualche fastidioso odore dovuto proprio alla struttura danneggiata. Per salvaguardare la sicurezza di passanti e vetture era stato necessario instituire divieti di transito e di sosta alle auto, anche per consentire i lavori di asfaltatura provvisoria nel tratto della strada interessata dai lavori. Nel mese di ottobre, come da accordi con l’Amministrazione comunale, si procederà con il rifacimento definitivo del pavimento originale in porfido.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acque Veronesi, conclusi i lavori nella zona di via Sant'Anastasia

VeronaSera è in caricamento