rotate-mobile
Cronaca Peschiera del Garda

Scarcerati i 17enni accusati di aver accoltellato un giovane a Peschiera: un 19enne confessa

Erano stati arrestati dai carabinieri il 14 ottobre, ma le prove a loro carico sono cadute ed un altro giovane si è assunto la responsabilità della brutale aggressione avvenuta nel mese di settembre

Sono stati rilasciati i due 17enni accusati di aver aggredito e accoltellato, a Peschiera, un 28enne di Bardolino lo scorso 11 settembre. I due giovani erano stati tratti in arresto dai carabinieri e portati nel carcere minorile di Treviso, ma le prove a loro carico sono cadute e un altro ragazzo, loro conoscente, avrebbe confessato di essere lui il responsabile. 

Da giovedì i due si trovavano in carcere e lunedì sono stati liberati. Come riporta il Corriere di Verona, un 19enne di Castelnuovo si sarebbe assunto le sue colpe, dopo essersi confidato con alcuni amici e aver lasciato un videomessaggio sul suo profilo social. 
I due sono stati dichiarati «del tutto estranei ai fatti contestati» grazie alla confessione e alle nuove prove emerse, mentre i loro avvocati avrebbero parlato di «abbaglio investigativo» e prove «deboli fin dall'inizio», manifestando l'intenzione di «presentare istanza di riparazione per ingiusta detenzione».
Uno dei due ragazzi per la sera dell'aggressione avrebbe un alibi di ferro: padre e amici hanno infatti confermato che si trovava in una discoteca di Desenzano del Garda. Più complessa la situazione del presunto complice, su cui pesava addirittura un triplo riconoscimento di persona, tra cui la stessa vittima, che quando ha visto la foto del 19enne reo confesso ha ammesso l'errore fatto in precedenza, quando aveva indicato il 17enne come colpevole attraverso un'altra immagine. 

I legali dei due 17enni chiedono dunque che la loro posizione venga archiviata, mentre la competenza sull'indagine dovrebbe ora passare alla Procura di Verona, dal momento che il reo confesso è maggiorenne. Quest'ultimo avrebbe anche detto agli investigatori che insieme a lui c'era anche un altro ragazzo di cui non ricorderebbe il nome. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarcerati i 17enni accusati di aver accoltellato un giovane a Peschiera: un 19enne confessa

VeronaSera è in caricamento