menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Accattoni, prostitute, clienti rumorosi e musica alta: il fine settimana dei vigili

Nel corso del weekend che si è appena concluso, sono stati numerosi i controlli messi in atto dalla Polizia Municipale di Verona, volti a contrastare i fenomeni di degrado o a prevenire il commercio abusivo

Nel corso del weekend appena terminato, la Polizia Municipale di Verona ha dato vita ad una serie di controlli volti a contrastare i fenomeni di degrado urbano quali accattonaggio e occupazioni abusive, o per prevenzione del commercio abusivo.

In particolare sono state 14 le situazioni verificate in molte zone della città, sia centrali che periferiche. Tre accattoni sono stati allontanati da via Mazzini, uno da via Dal Cero, uno da via Mameli, uno da lungadige Porta Vittoria.
Sono state invece 14 le persone sgomberate da viale del Lavoro, dove si erano accampate nella zona della fiera.

Sanzionate ai sensi del regolamento di Polizia urbana anche sei prostitute, individuate durante i controlli specifici in zona Stadio, viale Palladio, strada Bresciana e via Case Ferrovieri.

Numerosi i controlli sono stati effettuati anche in locali pubblici ed aree aperte, per verifiche sul disturbo specifico causato da avventori rumorosi e musica ad alto volume. Gli interventi sono stati 20 in diversi quartieri della città, dalle Golosine a Santa Lucia, passando per il centro città, Montorio, Borgo Trento, Interrato dell'Acqua Morta, via Fasoli e strada Bresciana. In via Mozambano e in piazza Cittadella le verifiche hanno riguardato un gruppo di giovani ragazzi particolarmente rumoroso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento