rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Cronaca Santa Lucia e Golosine / Case Ferrovieri Porta Nuova

Accattonaggio, i vigili fermano furgone "sospetto"

Controlli anti accattonaggio, la Polizia Municipale ha scoperto questa mattina alcuni malviventi che "accompagnavano" i mendicanti agli incroci

Controlli anti accattonaggio, la Polizia Municipale ha scoperto questa mattina alcuni malviventi che "accompagnavano" i mendicanti agli incroci. Confermati i sospetti dei vigili, che hanno sempre avanzato l'ipotesi che dietro il fenomeno dell'accattonaggio ci sia un'organizzazione criminale.

La Polizia municipale ha fermato questa mattina in via Case dei ferrovieri una Opel Vectra dalla quale erano appena scesi due mendicanti che di lì a poco avrebbero “preso servizio” nelle strade cittadine. I due e il loro autista, tutti di nazionalità rumena ed età compresa tra i 32 e i 41 anni, sono stati fermati ed accompagnati al comando per accertamenti. I due mendicanti, già noti alla Polizia municipale per precedenti analoghi, possedevano molte monetine e camminavano utilizzando delle stampelle. Durante i controlli gli agenti hanno però accertato che si muovevano efficacemente anche senza gli ausili.

Le verifiche sono ancora in corso e sono state estese all’auto dei tre, utilizzata non solo per i loro spostamenti ma come una vera e propria casa-mobile. Durante l’attività di contrasto al fenomeno dell’accattonaggio, venerdì scorso gli agenti hanno sequestrato 26 euro ad un mendicante fermato in via Golino. Gli agenti hanno notato inoltre ai margini della strada, oltre il guard-rail, una grande quantità di monete da uno a cinque centesimi buttate a terra, probabilmente perché di piccolo valore e gettate dagli stessi mendicanti, nonostante complessivamente raggiungessero il valore di circa dieci euro. I controlli della Polizia municipale proseguiranno anche nei prossimi giorni.  
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accattonaggio, i vigili fermano furgone "sospetto"

VeronaSera è in caricamento