rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Abbattimento barriere architettoniche, ecco il convegno

Si terrà domenica 22 aprile in Gran Guardia, la presentazione del progetto "Mapability a Verona" per promuovere l'abbattimento di barriere architettoniche

Si terrà domenica 22 aprile, alle ore 10, in Gran Guardia, la presentazione ufficiale del progetto “Mapability a Verona”, realizzato dall’associazione Rotaract e promosso dal Comune, per raccogliere informazioni per l’accesso urbano e promuovere l’abbattimento di barriere architettoniche. Il convegno è stato presentato questa mattina dall’assessore ai Servizi sociali e dai presidenti del Rotaract di Legnago Emanuele Poli, di Verona Nord Massimo Piro, di Villafranca Claudia Barbera, di Verona scaligera Giorgia Salerni e di Peschiera Matteo Negri.

Il progetto ha permesso di raccogliere dati e di creare una mappa che a breve sarà disponibile sul sito www.mapability.org, da dove sarà possibile accedere in tempo reale ai percorsi più facilmente accessibili anche da anziani, persone con difficoltà motorie o sensoriali, genitori con passeggini o turisti con valigie, per raggiungere luoghi pubblici, monumenti, alberghi, ristoranti del centro città. Sarà possibile inoltre pianificare itinerari secondo la fruibilità di vie e strade, che si coloreranno di rosso se difficilmente accessibili per la presenza di barriere architettoniche, giallo se ad accessibilità limitata e verde se ad alta fruibilità. L’indagine, realizzata dai volontari dei Rotaract di Verona e provincia, ha interessato un’area di 25 chilometri all’interno dell’ansa dell’Adige. I dati, raccolti con telefonini muniti di GPS, sfruttando la tecnologia degli smartphone più moderni verranno aggiornati e modificati sulla base delle segnalazioni inviate dagli utenti stessi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbattimento barriere architettoniche, ecco il convegno

VeronaSera è in caricamento