menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fermato per guida in stato di ebrezza in A4. Faceva zig zag tra le corsie

A segnalarlo, alcuni automobilisti all'altezza di Verona Est. La Polizia Stradale lo ha fermato a Verona Sud e lo ha sottoposto all'alcoltest, risultato superiore ai 3,5 grammi di alcol per litro di sangue

Ieri sera, 30 luglio, verso le 18.30 diverse chiamate sono giunte alla polizia per un automobilista che sull'autostrada A4, all'altezza di Verona Est, guidava facendo zig zag tra le corsie.

La Polizia Stradale veronese lo ha fermato a Verona Sud e lo ha identificato. Era un uomo di 42 anni, rumeno, iniziali M.I., e manifestava tutti i segni della guida in stato di ebrezza. Il conducente è stato sottoposto all'alcol test che è risultato superiore al valore dei 3,5 grammi di alcol per litro di sangue.

È scattata quindi la denuncia per guida in stato di ebrezza, con ritiro della patente e sequestro del veicolo.

La Polstrada ricorda a tutti gli automobilisti che chi guida con un tasso alcolemico superiore agli 1,5 grammi per litro può incorrere in una multa da 1.500 a 6.000 euro, una denuncia penale che può prevedere anche la condanna ad 1 anno di reclusione, il sequestro dell'auto con possibilità di confisca e la sospensione della patente da 1 a 2 anni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cultura

Gelaterie d’Italia: Gambero Rosso premia la veronese "Terra&Cuore" con Due Coni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    CBD: benefici e controindicazioni

  • Benessere

    Tremolio all’occhio, perché e come evitarlo

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento