menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Writers-Street Art. Scelti i vincitori del concorso, via ai lavori delle opere

Le creazioni dovranno essere pronte entro marzo 2017 e verrano realizzate su tre differenti tratti della cinta muraria dell’ex Scalo Merci in Stradone Santa Lucia, per 300 metri complessivi

Sono stati presentati venerdì, in sala Arazzi, i tre vincitori della quarta edizione del concorso Writers-Street Art “Coloriamo Verona”, promosso dall'Amministrazione comunale in collaborazione con Rete Ferroviaria Italiana, che, entro il mese di marzo 2017, realizzeranno le loro opere su tre differenti tratti della cinta muraria dell’ex Scalo Merci in Stradone Santa Lucia, per 300 metri complessivi.
Sulla base della proposta formulata dalla apposita commissione giudicatrice (composta dal direttore generale del Comune di Verona Marco Mastroianni, dal docente dell’Accademia di Belle Arti di Verona Daniele Nalin e da Giovanni Valentini in rappresentanza di Rete Ferroviaria Italiana), che ha valutato i 44 lavori presentati, la Giunta comunale ha decretato i vincitori: Gianni Tomazzoni (Negrar - VR) con il disegno “Percorso della Musica”; Marco Manzini (Verona) con il disegno “il Futurismo e Boccioni”; Davide D’angelo (Colli del Tronto - AP) con il disegno “Pausa Pranzo.
Come previsto dal bando di concorso, ai vincitori sarà assegnato un premio di 3.000 euro ciascuno, comprensivo delle spese per l’acquisto dei colori e materiali necessari.
“Questa iniziativa è nata per offrire spazi di espressione agli appassionati di ‘street art’ e per svolgere al contempo una funzione educativa nei confronti degli artisti che, attraverso la partecipazione ad una operazione legale e autorizzata, si possono sentire parte attiva della comunità e direttamente coinvolti nell’abbellimento della città – ha spiegato il sindaco Flavio Tosi - ringrazio i partner che hanno collaborato a questa edizione e mi congratulo con i vincitori per il loro ottimo lavoro”.

A seguito delle precedenti edizioni del concorso sono state realizzate opere sotto il cavalcavia della Croce Bianca, in un primo tratto di Stradone Santa Lucia, su parte di un edificio AGEC in piazza Brodolini, nel territorio della 5ª Circoscrizione e nei sottopassi ciclopedonali di viale Piave.
E’ stato inoltre rilevato un favorevole riscontro tra gli artisti provenienti da tutta Italia, una sempre crescente partecipazione e la disponibilità a realizzare, senza alcun premio o rimborso, ulteriori dipinti murali in altri luoghi, come già avvenuto su edifici di proprietà privata prospicienti la pista ciclabile del canale Camuzzoni, nel tratto da via San Marco a corso Milano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento