rotate-mobile
Cronaca

Speronano la volante per sfuggire ai controlli antidroga, arrestati

Tarik Archane, 35 anni e Atika El Filali, 36 anni, in cella per detenzione di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale

Per cercare di fuggire ai controlli antidroga degli agenti della squadra mobile di Verona,  un marocchino ha tentato di speronare un’auto di servizio e solo la prontezza di uno dei poliziotti che è risalito a bordo ha evitato conseguenze più gravi . Bloccato, l’uomo, Tarik Archane, 35 anni, è stato arrestato per detenzione e spaccio di droga, violenza aggravata finalizzata alla resistenza a pubblico ufficiale.

Nell’auto c’era anche una connazionale, Atika El Filali, 36 anni, arrestata per detenzione e spaccio. Il fatto è avvenuto a Peschiera del Garda. Secondo quanto ricostruito dagli agenti, la donna aveva appena ceduto al connazionale circa un chilo di hashish in cambio di 2100 euro. Entrambi sono risultati incensurati, ma nelle loro abitazioni sono stati trovati molti telefoni cellulari e denaro che fanno ritenere un possibile loro coinvolgimento in altre cessioni di droga.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Speronano la volante per sfuggire ai controlli antidroga, arrestati

VeronaSera è in caricamento