menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Frode a Bolzano, la Procura sequestra immobili anche a Verona

I funzionari della Dogana di Bolzano hanno scoperto una truffa nel settore del commercio al dettaglio di abbigliamento, con quattro milioni di imposte evase. Sigilli su due immobili e diversi terreni anche nel veronese.

Una rete di frodi nel settore abbigliamento che da Bolzano arriva fino a Verona, e che ha portato al sequestro di immobili e terreni nel territorio scaligero. I funzionari della direzione provinciale delle Dogane di Bolzano hanno scoperto una gigantesca truffa nel settore del commercio al dettaglio di abbigliamento, con ben quattro milioni di imposte evase. Il sistema fraudolento è stato realizzato da un uomo residente in provincia di Bolzano, che avrebbe emesso e utilizzato fatture per operazioni al fine di creare illegittimamente indebiti crediti di imposta per le sue società operanti nel settore del commercio al dettaglio di abbigliamento. ??Su disposizione della Procura sono stati posti sotto sequestro preventivo un appartamento e due negozi in provincia di Bolzano, due immobili e diversi terreni in provincia di Verona e quote societarie.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento