rotate-mobile
Cronaca

Fermato con 90 pastiglie di ecstasy e mille euro: 22enne finisce in manette

L'arresto è stato compiuto alla polizia a Riva del Garda. Il giovane è stato intercettato alla guida di un'auto insieme ad altre due persone

Fermato con 90 pastiglie di ecstasy, che secondo gli inquirenti erano destinate a discoteche o rave party, un 22enne è stato arrestato dalla polizia a Riva del Garda. 
Come riferiscono i colleghi di TrentoToday, si tratta di un giovane nato all'estero ma residente a Verona, che sarebbe stato intercettato in via Filzi alla guida di un'auto, a bordo della quale erano presenti altri due giovani italiani. Gli agenti avrebbero rinvenuto nel suo zaino le pastiglie a circa mille euro in contanti (per la precisione 980), ritenuti il frutto dell'attività di spaccio: il ragazzo avrebbe tentato di giustificarsi affermando che si trattava di uso personale, ma proprio la somma di denaro scovata ha convinto le forze dell'ordine a non accettare la sua tesi. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato con 90 pastiglie di ecstasy e mille euro: 22enne finisce in manette

VeronaSera è in caricamento