rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca

Ucciso 80enne nel catanese, fermati due sospettati a Verona

I due sono stati identificati e individuati grazie a indagini della squadra mobile siciliana

Due romeni, padre e figlio, sono stati fermati dalla polizia di Verona nell'ambito delle indagini sull'uccisione di un pensionato di 80 anni, Orazio Di Bella, trovato morto il 22 marzo scorso, con la testa fracassata, nel suo appartamento di Acireale, nel Catanese. I due sono stati identificati e individuati grazie a indagini della squadra mobile della Questura di Catania.

Il Gip di Verona ha già convalidato il loro fermo per omicidio volontario. Non é stato ancora reso noto il movente dell'omicidio. Il cadavere di Di Bella era stato trovato dalla polizia chiamata dai parenti dell'uomo, che non avevano notizie del congiunto da un paio di giorni. Secondo gli investigatori l'anziano, che viveva da solo, sarebbe morto 48 ore prima del ritrovamento.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ucciso 80enne nel catanese, fermati due sospettati a Verona

VeronaSera è in caricamento