Sorpreso con 77 grammi di marijuana, un 18enne finisce in manette

I carabinieri lo hanno fermato a Roncà domenica sera mentre era in compagnia con altri ragazzi e il successivo controllo ha permesso di portare alla luce anche un bilancino di precisione

Un'operazione antidroga dei carabinieri della stazione di San Giovanni Ilarione è andata a segno nella serata di domenica. 
I militari stavano svolgendo il consueto servizio di controllo del territorio a Roncà, quando hanno notato alcuni giovani fermi nell’oscurità del parcheggio adiacente la chiesa. Il loro atteggiamento è stato giudicato sospetto dalle forze dell'ordine, che hanno deciso di eseguire un controllo. E la perquisizione avrebbe confermato le sensazioni dell'Arma, portando alla luce i 77 grammi di marijuana in possesso di un ragazzo, già suddivisi in dosi predisposte per il successivo spaccio, e un bilancino di precisione. 
Per il 18enne del posto sono quindi scattate le manette e, su disposizione dell'Autorità Giudiziaria, è stato posto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza con rito direttissimo che sarà celebrata presso il Tribunale di Verona.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa fare a Verona e provincia durante il weekend dall'11 al 13 ottobre 2019

  • La "pacchia" è finita in tangenziale Nord a Verona: entra in funzione il nuovo autovelox

  • Scavalca una siepe e vola sulle auto parcheggiate dall'altro lato nel piazzale

  • Camion sfonda il guard rail: traffico in tilt in autostrada e tangenziale

  • Nuovo autovelox in Tangenziale Nord, 366 multe nelle prime 12 ore

  • Rombano i motori, Rally Due Valli al via a Verona: il programma della giornata

Torna su
VeronaSera è in caricamento