Cronaca Centro storico / Piazza Brà

La terza vittima del caldo è una donna: 58enne muore dentro Palazzo Pirelli

Si tratta di una turista in visita nel capoluogo scaligero: la signora aveva appena iniziato il suo giro turistico, intorno all'ora di mezzogiorno, quando si è sentita mancare

Dopo le due morti che si sono verificate nei primi giorni di luglio, una terza persona è deceduta in seguito ad un malore provocato dal caldo e dall'afa di questi giorni. 
A dare la notizia è TgVerona, secondo il quale una donna di 58 anni, con patologie epatiche e cardiache, è spirata all'interno di Palazzo Pirelli dove era stata condotta proprio per per un malore. 
Il tutto sarebbe avvenuto intorno a mezzogiorno, sempre secondo il sito d'informazione veronese, quando alcuni cittadini messicani stavano per dare il via al proprio tour del centro città. Improvvisamente la 58enne si è sentita svenire ed è stata quindi portata nell'edificio dietro il comune di Verona in attesa dei soccorsi. Stando a quanto riportato, sul posto sono giunti carabinieri e personale medico di Verona Emergenza, che ha cercato vanamente di rianimarla: la donna è deceduta per arresto cardiaco, causato dal peggioramento del sue condizioni di salute dovuto al gran caldo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La terza vittima del caldo è una donna: 58enne muore dentro Palazzo Pirelli

VeronaSera è in caricamento