Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Borgo Trento / Via Goffredo Mameli

Sorpreso a caccia in una zona protetta: denunciato un 50enne veronese

Il cacciatore è stato visto in località Bassa Bonomi, a Volta Mantovana, da una guardia volontaria che ha allertato il Servizio Ittico venatorio

Un 50enne residente nel veronese è stato denunciato, dagli agenti Ittico venatori della Provincia di Mantova, per caccia in zona protetta e abbandono di arma e munizioni.
A riportare la notizia è laprimapagina.it, secondo il quale domenica l'uomo si trovava in località Bassa Bonomi, a Volta Mantovana, in una zona di ripopolamento protetta, quando è stato da una guardia volontaria, che ha notato il suo atteggiamento sospetto e allertato il Servizio Ittico venatorio. 
Sorpreso a mezzo chilometro dalla sua vettura, con due cani, mentre cercava un'anatra ferita in precedenza, ha lasciato anche incustoditi cartucce e fucile. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpreso a caccia in una zona protetta: denunciato un 50enne veronese

VeronaSera è in caricamento