menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sputa sui passanti e aggredisce la Municipale, arrestato 50enne

Intervento degli agenti di polizia locale sulle scalinate del palazzo della Gran Guardia dopo che alcune persone erano state infastidite da quattro persone

Un veronese di 50anni è stato arrestato ieri pomeriggio dalla polizia municipale per il reato di violenza, minaccia e resistenza aggravata a pubblico ufficiale. L’arresto è stato convalidato questa mattina dall’autorità giudiziaria. L’uomo, giudicato con rito direttissimo, ha patteggiato una condanna ad un anno di reclusione, pena sospesa, alla quale il giudice ha associato l’obbligo di firma tutti i giorni per un anno.

I fatti sono avvenuti attorno alle 16e45 di martedì, sulle scalinate della Gran Guardia, dove una pattuglia della polizia municipale era intervenuta per verificare la presenza di alcune persone che sputavano sui passanti. Sul posto gli agenti stavano controllando cinque persone, una donna e quattro uomini, tutti di nazionalità italiana. Mentre quattro collaboravano con gli agenti e fornivano le informazioni richieste, l'uomo di 50anni senza fissa dimora, ha rifiutato di dire il proprio nome e ha cominciato ad urlare e minacciare di infettare gli agenti in quanto sedicente sieropositivo. Poi ha tentato di allontanarsi e, facendosi spazio, ha spinto un agente in strada, rischiando di farlo investire dalle auto in transito.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Casa

    Ristrutturare casa: come riconoscere un muro portante

  • social

    Boom del social fitness: come tenersi in forma da casa

  • social

    Concorso Volotea: VOTATE “VERONA FOR ALL”

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento