menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Oltre 4200 prodotti pericolosi per la salute sequestrati dalla Guardia di Finanza

L'operazione delle Fiamme Gialle ha toccato un esercizio commerciale di San Bonifacio gestito da un uomo di etnia indiana, che è stato anche segnalato alla Camera di Commercio di Verona

Nei giorni scorsi, i controlli messi in atto dalla Guardia di Finanza di Verona nei confronti dei money transfer (soggetti che forniscono servizi di rimessa di denaro), hanno portato all'esecuzione di un'operazione per il contrasto alla commercializzazione di prodotti contraffatti e pericolosi per la salute, che ha riguardato un esercizio commerciale di San Bonifacio, gestito da un soggetto di etnia indiana. 

L’attività operativa ha portato al sequestro amministrativo di oltre 4.200 di prodotti vari (profumi, creme, soia secca, etc.), provenienti dal Pakistan, dall’India e dalla Cina, ed alla segnalazione del responsabile alla Camera di Commercio di Verona per la violazione della normativa in materia di tutela dei consumatori e sicurezza generale dei prodotti.

Gli articoli, infatti, erano privi delle necessarie caratteristiche fisiche e meccaniche o delle certificazioni di garanzia previste dalla Legge italiana per la tutela dei consumatori dal pericolo derivante dall’utilizzo di prodotti non conformi agli standard di sicurezza.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Benessere

    Pasta di legumi: benefici e ricetta

  • social

    Aperti online i Casting dello Zecchino d’Oro

  • social

    L'Acqua in uno scatto: concorso a premi

Torna su

Canali

VeronaSera è in caricamento