rotate-mobile
Cronaca Centro storico / Via dello Zappatore

Residente a Verona nei guai, ha chiesto 400 mila euro per togliere il malocchio

La donna è originaria dell'Est Europa e avrebbe convinto una donna altoatesina che un suo parente era stato colpito dal malocchio e che per toglierlo bisognasse pagare

400 mila euro. A tanto ammontano i beni e i contanti sottratti da una donna esteuropea residente a Verona ad un'altra donna altoatesina. La vittima era stata convinta che un suo parente fosse stato colpito dal malocchio e che per liberarsene fosse necessario pagare una grande somma di denaro, che poi una volta risolto il problema sarebbe stata in parte restituito.

Per l'accusata la Procura di Bolzano ha chiesto il rinvio a giudizio, come scrive Ansa. Il 21 marzo si saprà se la richiesta sarà accolta.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Residente a Verona nei guai, ha chiesto 400 mila euro per togliere il malocchio

VeronaSera è in caricamento