Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Soave / Autostrada A4

Fermato in A4, scavalca il guard rail e fugge: in auto aveva 3 chili di hashish

Gli agenti della Stradale nella giornata di giovedì hanno intimato l'alt ad una vettura che stava transitando nel comune di Soave, sulla quale viaggiavano due cittadini nordafricani

Quando gli agenti della Stradale hanno intimato l'alt al veicolo forse non si aspettavano nemmeno loro una così pronta reazione dell'autista, che subito dopo aver accostato, si è dato alla fuga nei campi dopo aver scavalcato il guard rail. 
Il tutto è avvenuto giovedì sull'autostrada A4, come racconta il giornale L'Arena, nel territorio di Soave. I poliziotti hanno notato un veicolo con a bordo due nordafricani e hanno deciso quindi di fermarli. Il guidatore è fuggito non appena fermato il veicolo, inutile il tentativo di inseguimento delle forze dell'ordine, e a bordo è rimasto solamente il passeggero: 28 anni, residente nella provincia veneziana, avrebbe subito dichiarato di non sapere nulla del prezioso carico. Nel baule del veicolo infatti sono stati trovati poco più di 3 kg di hashish. 
Portato in carcere a Montorio, sabato mattina è comparso al giudice per le indagini preliminari, al quale ha raccontato la sua verisione dell'episodio. "Avevo soltanto chiesto un passaggio, dovevo andare al consolato. Non avevo idea di cosa stesse trasportando il mio amico", riporta il giornale L'Arena. Il nordafricano però non deve essersu dimostrato particolarmente convincente: non solo infatti è stato convalidato l'arresto, ma per è stata disposta per lui la custodia cautelare in carcere. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato in A4, scavalca il guard rail e fugge: in auto aveva 3 chili di hashish

VeronaSera è in caricamento