rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Borgo Trento / Via Goffredo Mameli

Sono più di 19mila le slot presenti in Veneto ma il Governo punta a ridurle

Secondo le previsioni, entro i prossimi tre anni il numero degli apparecchi presenti sul territorio regionale dovrebbe essere ridotto di oltre 5.800 unità e intanto il Comune vince sugli esercenti davanti al Tar

Sono oltre 217mila le slot presenti in bar e tabacchi in Italia: è quanto si legge in un documento del ministero dell’Economia presentato dal sottosegretario Pier Paolo Baretta al tavolo tecnico della Conferenza Unificata, che dovrà raggiungere a breve un'intesa sulla redistribuzione del gioco sul territorio. In particolare, oltre 177mila apparecchi sono presenti nei 51mila bar italiani; circa 39mila invece sono le macchine installate nelle 12mila tabaccherie e ricevitorie, in media 3 per ogni locale.
L’intenzione del Governo - confermata da Baretta ad Agipronews - è di procedere a una «forte riduzione» degli apparecchi in questo tipo di esercizi commerciali. Un taglio del 30% è già previsto dalla legge di stabilità 2016, secondo cui il numero delle slot in circolazione dovrà essere ridotto entro il 2019, raggiungendo quindi le 152mila macchine operative negli esercizi “misti” come bar e tabaccherie.
Nel Veneto, riporta Agipronews, sono presenti 19.555 apparecchi in circa 5.600 locali, tra bar e tabaccherie: secondo le previsioni del Governo: entro i prossimi tre anni, il numero delle slot presenti sul territorio regionale dovrebbe essere ridotto di oltre 5.800 unità. Gli apparecchi rimanenti in bar e tabaccherie dovrebbero essere dunque circa 13.700

Il Tar del Veneto inoltre ha dato ragione al Comune di Verona nei confronti di alcuni esercenti delle sale slot, che si erano rivolti al tribunale amministrativo regionale veneto in seguito all'ordinanza emessa dal sindaco Tosi a Febbraio, che regolamentava gli orari dell'attività, e alle sanzioni approvate successivamente dalla Giunta. La richiesta di sospensione quindi è stata rigettata e il provvedimento resta in vigore, mentre gli esercenti dovranno pagare le spese legali. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sono più di 19mila le slot presenti in Veneto ma il Governo punta a ridurle

VeronaSera è in caricamento