Cronaca

Sequestrate 16 bici rubate: la polizia ora cerca i veri proprietari

Erano tutte nascoste nella cantina di un alloggio Agec. Ora le autorità invitano i cittadini che recentemente abbiano sporto denuncia per furto a identificare le loro biciclette

Continua l'attenzione particolare riservata dalle forze dell'ordine ai casi di furto di biciclette. La polizia municipale ha sequestrato nei giorni scorsi 16 bici durante un controllo di polizia giudiziaria all’interno di un alloggio Agec. Le biciclette erano custodite nella cantina e nello spazio auto di un uomo, in difficoltà e recentemente sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio. Alla richiesta di spiegazioni non è riuscito a chiarire in modo convincente il motivo della presenza di un così alto numero di biciclette e per questo motivo, anche sulla base di alcuni accertamenti svolti in luogo e di informazioni raccolte, le biciclette sono state poste sotto sequestro e messe a disposizione dell’autorità giudiziaria.

LE BICICLETTE - Si tratta di 16 biciclette con telaio sia da uomo che da donna delle seguenti marche: Bianchi, Girardengo, Grandis, Vittoria, Zoom Cross, Leopard, Atala, Holland, Rossella, Aurora, Breda L’uomo è ritenuto responsabile di furto e ricettazione e la sua posizione al momento è al vaglio della polizia municipale. Gli uomini del reparto motorizzato, che hanno seguito l’intervento, stanno ora analizzando tutte le denunce di furto presentate negli ultimi tempi per individuare eventuali proprietari.

PER RECUPERARLE - La polizia municipale invita chiunque avesse subito il furto della sua bicicletta a fissare un appuntamento attraverso il numero telefonico 045/8078468 in orario ufficio o inviando una comunicazione –contenente anche numero telefonico per un contatto- all’indirizzo di posta elettronica motorizzato@comune.verona.it. Gli interessati dovranno presentarsi in possesso di una regolare denuncia di furto e, se disponibile, di una foto della bicicletta rubata, per poter facilitare l’individuazione del veicolo. Tutte le informazioni sono già disponibili sul sito internet della Polizia municipale.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrate 16 bici rubate: la polizia ora cerca i veri proprietari

VeronaSera è in caricamento